Berenice, la città sommersa.

Se un posto è invisibile, non è altrettanto detto che non esista.

 

Distretto Marconi, promosso da Label201

a cura di Manuela Tognoli e Elena Giulia Abbiatici

Nell’ambito di Creature Festival

 

Invito Distretto Marconi_ok

 

Mercoledi 15 Novembre

Workshop: Trasmettiamoci – parte I
dove: Accademia italiana di Arte, Moda, Design
Piazza della Radio, 46
quando: ore 11:30
a cura di: Wunderbar Cultural Projects – Elena Bellantoni e Manuela Contino

 

Sabato 18 Novembre

Tour: Circuito Marconi 
dove: Accademia Italiana, di Arte, Moda, Design – Piazza della Radio, 46
quando: ore 15:00
come: partecipazione gratuita
curato da: Lidia Zianna, Manuela Tognoli. Termini Tv affiancherà il tour.

Tappe: Accademia Italiana di Arte, Moda, Design, Mira Lanza – Teatro India – Ex Mira Lanza Museum / M.A.G.R. Museo Abusivo Gestito dai Rom – Ponte di ferro – Mulini Biondi, Betterpress Lab, Spazio 2.0, /es,ti:/ Marketing e Comunicazione + Maurizio Ciccani Artista, Dugong Films – Eurofilm – Label201 – Millim Studio – Laboratorio di ceramica – Laboratorio di restauro tessile – Superology – Alessandra Troisi Casting – WOW Architettura – Kriterium Architettura – Archema Studio – Art Studio MLBS.

Evento
dove: Via Portuense 201
quando: dalle ore 18:30
come: partecipazione gratuita
cosa: presentazione opera Sedimento (Archeologia dell’effimero) di Stefano Canto, Portuense201 open studios
promosso da: Label201 a cura di Manuela Tognoli e Elena Giulia Abbiatici

 

Distretto Marconi è promosso da Label201 in occasione del Festival Creature, una festa delle arti e della creatività per valorizzare i distretti culturali di Roma, organizzato da Open City Roma e parte del programma di Contemporaneamente Roma 2017 promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale e in collaborazione con Siae.

La giornata di sabato 18 novembre prosegue lo studio del territorio Marconi avviato nei giorni precedenti attraverso il workshop Trasmettiamoci di Wunderbar Cultural Projects a cura di Elena Bellantoni e Manuela Contino presso Accademia Italiana, di Arte, Moda, Design dove le realtà creative del Circuito Marconi saranno al centro di una camminata esplorativa per raccogliere dati sulla loro identità, sul loro lavoro e sull’impatto che esso ha sul tessuto sociale del quartiere, e i percorsi audiovisivi di Termini Tv, alla ricerca di quel mondo territoriale, umano ed urbano, che esiste ma difficilmente viene a galla.

Ad emergere saranno due parti nascoste della città: la prima, quella obliata dal cemento della speculazione edilizia degli anni 70, che rivive negli spazi delle ex fabbriche e dei complessi rurali dismessi dell’area; la seconda, quella sommersa da un Tevere che ingloba e sposta reperti della città contemporanea, evocata dall’installazione site specific Sedimento (Archeologia dell’effimero) di Stefano Canto presentata presso Label201 a cura di Elena Giulia Abbiatici, in collaborazione con la galleria Matèria.

L’installazione nasce dall’osservazione del paesaggio lungo il tratto di Tevere fra il Ponte di Ferro e il Ponte della Scienza. Nello spazio di alcuni giorni, assisteremo al prendere forma di una scultura di acqua e polvere di cemento: impronta del tempo che il fiume impiega per digerire l’estraneo, archeologia di un’edilizia urbana. Quando esoscheletri di cemento architettonico divengono detriti e rotolano verso gli argini del Tevere, l’acqua si rende culla di un divenire oggetto in mezzo al fiume. Temporaneamente o per sempre.

L’esplorazione del distretto Marconi ha come punto di partenza l’Accademia Italiana di Arte, Moda e Design, il tour porterà i visitatori alla scoperta del nuovo polo culturale e creativo Circuito Marconi, passando per il Teatro India, l’Ex Mira Lanza Museum, il complesso degli Ex Mulini Biondi e i numerosi studi dipanati su Via Portuense. La passeggiata si concluderà nel cortile di Portuense201, dimora creativa di numerose attività legate all’architettura, al design, alla produzione cinematografica, all’arte. Il tour sarà affiancato da Termini Tv.

Dalle 19,00 evento serale Portuense201 Open Studios, con gli studi creativi del cortile della Ex Vaccheri Riccioni aperti al pubblico.

Programma completo su www.creaturefestival.it

segui i racconti di Creature Festival su Tumblr