TOUR Sabato 12 Maggio per Open House Roma 2018

Circuito Marconi_invito

 

Circuito Marconi nasce dalla volontà di far emergere la nuova identità dell’area Marconi, zona liminale con altri quartieri, ricca di luoghi di ricerca artistica e culturale.

Sabato 12 maggio alle 15 e alle 18, partiranno dall’Accademia Italiana di Arte, Moda e Design in Piazza della Radio due tour del distretto organizzati in occasione di Open House Roma 2018 che porteranno i visitatori alla scoperta del nuovo polo culturale e creativo Circuito Marconi, passando per il Teatro India, l’Ex Mira Lanza Museum, il complesso degli Ex Mulini Biondi e i numerosi studi dipanati su Via Portuense. La passeggiata si concluderà nel cortile di Portuense201, dimora creativa di numerose attività legate all’architettura, al design, alla produzione cinematografica, all’arte.

Percepita attualmente come un’area estremamente commerciale, ad alto tasso di traffico e di urbanizzazione in seguito alla speculazione edilizia degli anni 50/60, emergono in contrapposizione a questa visione realtà con sede nelle zone dismesse e limitrofe alle ex fabbriche e aree contadine, dedite alla sperimentazione culturale e creativa, di natura pubblica e privata, che hanno portato alla creazione di un nuovo polo culturale e creativo unico nello scenario di Roma.

Appuntamento in piazza della Radio 46 con Ulisse Carone di Marconi Perduta che aprirà il tour con un’introduzione storica sull’area Marconi.

Dopo l’orario del tour dalle 19 gli studi di Portuense201 rimarrano aperti per un evento serale diffuso.

 

INFORMAZIONI

 2 Tour guidati gratuiti

Dove: Piazza della Radio 46 – Accademia Italiana di Arte, Moda, Design

Quando: ore 15,00 – 18,00

Durata: 120 minuti

 

Tappe:

  • Accademia Italiana di Arte Moda Design
  • Mira Lanza – Teatro India – M.A.G.R. Museo Abusivo Gestito dai Rom
  • Mulini Biondi – Cantiere Galli Design
  • /es,ti:/ Marketing e Comunicazione + Maurizio Ciccani – Betterpress Lab – Portuense 201 [Dugong Films – Eurofilm – Label201 – Millim Studio – Laboratorio di ceramica – Laboratorio di restauro tessile – Superology – Alessandra Troisi Casting – WOW Architettura – Archema Studio – Art Studio MLBS – MutMut Jewerly Design – Paolo D’Arrigo Design Studio]

 

I LUOGHI

• Accademia Italiana di Arte, Moda, Design – Fondata a Firenze all’inizio degli anni 80, l’Accademia è una delle più importanti scuole internazionali di Moda, Design e arti applicate. La sede di Roma, in Piazza della Radio 46, sarà allestita con una mostra con i lavori prodotti durante l’anno dagli studenti di Interior Design, Product Design, Design del Gioiello, Fashion Design e Fotografia di Moda. Alla base della didattica c’è da sempre un forte approccio pratico, che consente agli studenti di realizzare tutte le loro creazioni nei laboratori che saranno aperti al pubblico.

• Area di archeologica industriale dell’ex fabbrica Mira Lanza, fabbrica di sapone del 1899, in parte riqualificata e sede il Teatro India, e gran parte in abbandono dal 1955.

• Ex Mira Lanza Museum / M.A.G.R. Museo Abusivo Gestito dai Rom – recente intervento provocatorio di 999Foundation all’interno di una delle aree in abbandono della Mira Lanza: un enorme intervento artistico site specific di Seth (Fr), che ha realizzato 2500 mq di dipinti murali, installazioni, stanze segrete e generico vandalismo, che ha dato vita. Stefano Antonelli e il direttore Tito racconteranno il progetto.

• Cantiere Galli Design è il primo Interior Design Center di Roma, fondato da Eleonora Galli nel 2016, che si rivolge non solo a professionisti e aziende del settore, ma anche a coloro che si affacciano al mondo del progetto con sguardo curioso. Uno spazio espositivo e di vendita dove alla ricerca nel campo di tecniche e materiali all’avanguardia, viene affiancato un calendario di eventi culturali curato da Domitilla Dardi. Sarà visibile la nuova installazione site specific “Risvolto” ideata e progettata da Andrea Anastasio per “Una stanza tutta per se”.

• Betterpress, laboratorio di stampa indipendente a caratteri mobili e tipografica d’arte, impegnati nel recupero della tradizione della stampa tipografica e nella sua reinterpretazione, per trasformare un antico mestiere in una nuova forma di comunicazione visiva in cui la tecnica si fonde alla ricerca sulla parola, sulla linea e sul colore.

• Portuense 221 dove ha sede /es,ti:/ Marketing e Comunicazione, un progetto di co-working tra Sacha Nadia Tolomeo Marketing Communication Consultant e Maurizio Ciccani artista emergente romano. Lo spazio è stato ricavato ristrutturando parte delle vecchie stalle all’interno di un palazzo a tre piani dei primi del ‘900.

• Portuense201, distretto nato all’interno della ex Vaccheria Riccioni, un comprensorio costruito intorno al 1910 all’epoca adibito a vaccheria e latteria. Grazie alla volontà degli eredi il complesso è stato ristrutturato con un progetto architettonico di recupero e conservazione, che si è esteso anche all’ideazione di un nuovo distretto culturale a cura di Manuela Tognoli*Label201. All’interno del cortile hanno sede:

Alessandra Troisi Casting / Agenzia specializzata in Street Casting per extras e ruoli secondari per film, televisione e produzioni commerciali

Archema Studio / Convinti che l’architettura sia il più importante elemento di mediazione tra umanità e ambiente, la nostra scelta di lavoro è da sempre quella di limitare gli interventi relativi alla edilizia nuova, per approfondire invece tematiche legate alle idee di “recupero”, “restauro”, “riuso” e “ristrutturazione” di spazi interni ed esterni, accogliendo un atteggiamento morale e concettuale volto al miglioramento dell’ambiente esistente già costruito, affinché la Cultura possa di nuovo conciliarsi con la Natura

Art Studio MLBS, Attiva già dagli anni ottanta e tra i più importanti esponenti dell’arte contemporanea italiana, la Belcastro Schneidersitz è molto nota in Italia ed è una delle artiste italiane più conosciute all’estero, ha esposto in svariate Gallerie e Musei italiani e stranieri. Nel suo linguaggio definito da molti “neo-espressionista”, l’artista rivela l’anima internazionale nella scia  di un temperamento che lega la mediterraneità e la continentalità europea.

Dugong Films, una casa di produzione cinematografica fondata nel 2010 per sviluppare progetti di autori che raccontano il contemporaneo con sguardo inedito, portando avanti una ricerca creativa che supera i confini tra i generi;

Eurofilm una factory creativa di filmmaker che producono e distribuiscono film per il cinema e la tv premiati e distribuiti in tutto il mondo;

Label201, associazione che lavora nella promozione dell’arte contemporanea e della cultura con un focus particolare sull’interazione tra le diverse pratiche artistiche, presenta per l’occasione la mostra “Genealogia di una materia” di Caterina Morigi a cura di Chiara Argentino.

Lulo’ Laboratorio di ceramica, dove realizzare l’armonia delle forme;

Laboratorio di restauro tessile luogo di incessanti crescite, ricerca del valore del dettaglio, metodologia di un lavoro del ‘rispetto’, rassicurante conferma delle tradizioni e unicità dell’artigianato per una valorizzazione del patrimonio tessile.

Millim è uno studio di design multidisciplinare fondato nel 2016 da Chiara Pellicano ed Edoardo Giammarioli, che opera nei settori di consulenza creativa, direzione artistica, product design e visual design.

MutMut, studio di Jewelry Design nato dall’incontro tra la ricerca scientifica nel campo della diagnostica e conservazione dei metalli ed il disegno del gioiello contemporaneo. Liliana Gianni fonde – letteralmente – la sua esperienza nella ricerca sui beni culturali con la creatività e l’innovazione nei pezzi unici delle sue collezioni, ispirandosi alle microstrutture dei materiali e alle loro geometrie nascoste.

Paolo D’Arrigo Design Studio / da oltre venti anni si occupa di product design, direzione creativa, progettazione di spazi espositivi per stand commerciali e mostre culturali, ideazione e organizzazione di eventi, insegnamento e associazionismo

Superology è un fashion brand che nasce dalla condivisione di saperi creativi tra artisti e designers, dando vita a collezioni in edizione limitate e numerate.